La mia torta di miglio alla ricotta


torta-di-miglio-alla-ricotta

Oggi ho preparato una torta con un cereale che apprezzo molto sia in chicchi che in farina: il miglio, un cereale privo di glutine, adatto quindi ai celiaci, ricco di fibre, proteine e a basso contenuto di grassi saturi.

Per preparare questa torta ho utilizzato la farina 00, la farina di miglio e la fecola di patate, ma potete preparare anche una versione senza glutine e aggiungere alla torta la farina di cocco o di mandorle.

La mia torta di miglio alla ricotta è una torta perfetta per la prima colazione, è arricchita dalle ciliegie e dal cioccolato fondente ed è ideale da servire con una bevanda vegetale o un infuso alla frutta.

Ingredienti

3 uova

150 g di zucchero di canna

70 ml di olio di semi di girasole

250 g di ricotta

200 g di ciliegie (peso al netto degli scarti)

50 g di cioccolato fondente

100 g di farina 00

100 g di farina di miglio Molino Rossetto

50 g di fecola di patate

10 g di lievito per dolci

la scorza di un limone non trattato

Procedimento

Ho montato le uova con lo zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, poi ho aggiunto l’olio e la ricotta e ho continuato a montare gli ingredienti per un minuto.

Ho aggiunto al composto la scorza grattugiata del limone, le farine, la fecola e il lievito setacciati.

Ho versato metà dell’impasto in una tortiera di 20 cm imburrata e infarinata, ho quindi ho aggiunto i ¾ delle ciliegie e del cioccolato tritato.

Ho versato l’altra metà dell’impasto e ho completato adagiando le restanti ciliegie e il cioccolato in superficie.

Ho cotto la torta nel forno preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti. Prima di tagliarla l’ho fatta raffreddare completamente.

Il mio consiglio

Controllate la cottura facendo la prova “stecchino”, se necessario prolungate la cottura di qualche minuto oppure riducete i tempi di cottura.

torta-di-miglio-alla-ricotta-2

torta-di-miglio-alla-ricotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *