Il mio capodanno speciale: la quiche al salmone


quiche al salmone

Siamo giunti anche alla fine di quest’anno. È arrivato il tempo di tirare le somme, di fare bilanci e di pensare ai buoni propositi per il nuovo anno in arrivo!

Questo è il momento perfetto per ricominciare, per credere in nuovi progetti, per investire il nostro tempo in ciò che amiamo davvero.

In questo momento dell’anno amo ancor di più chiudermi in cucina per sfornare torte, biscotti, stuzzichini…e sto già organizzando il menù per il mio capodanno speciale.

Non mancheranno antipasti veloci e freddi da preparare in anticipo, ma anche crostini e torte salate, come la quiche al salmone che vi presento oggi.

Perfetta sia per una cena elegante che per una serata informale, la quiche al salmone si prepara in pochi minuti e piacerà a tutti i vostri ospiti!

Vi faccio i miei più cari auguri per questo nuovo anno e vi lascio alla ricetta della quiche!

Ingredienti:

Per la pasta brisè:

200 g di farina tipo 00

100 g di burro

acqua fredda q.b.

sale

Per il ripieno:

200 ml di panna fresca

100 g di salmone affumicato

2 uova intere

sale, pepe bianco

aneto q.b.

Procedimento:

Ho preparato la pasta brisé versando in una ciotola la farina, ho unito un pizzico di sale e il burro freddo tagliato a cubetti. Ho lavorato brevemente la farina con il burro fino ad ottenere un composto sabbioso. Ho aggiunto acqua freddissima quanto basta per amalgamare gli ingredienti, lavorandoli brevemente e con la punta delle dita. Ho formato un impasto liscio ed omogeneo e ho fatto riposare l’impasto in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo ho preparato il ripieno: ho tagliato a striscioline il salmone e finemente qualche ciuffo di aneto; ho mescolato le uova con la panna, ho aggiunto sale e pepe, l’aneto e il salmone precedentemente tagliato.

Ho ripreso la pasta brisé e ho spolverizzato la superficie di un piano di lavoro con poca farina, ho steso delicatamente l’impasto con l’aiuto di un matterello. Ho adagiato la pasta brisé in uno stampo quadrato dal fondo amovibile, quindi ho versato il ripieno di uova e panna. Ho cotto la quiche nel forno preriscaldato a 180°C per circa 30-35 minuti, o finché è dorata in superficie.

Il mio consiglio:

Vi suggerisco di controllare la cottura dopo 30 minuti e di prolungarla di qualche minuto se necessario. Vi consiglio inoltre di utilizzare uno stampo antiaderente dal fondo amovibile, così sarà più facile estrarre la quiche dalla tortiera una volta cotta.

UN-TOCCO-DI-ROSSETTO_IMG_QUICHE-SALMONE_11140X678

UN-TOCCO-DI-ROSSETTO_IMG_QUICHE-SALMONE-4

 

2 Commenti

Mariolina
Reply 29 dicembre 2017

Ottima ricetta Chiara,oggi fatta ma con aggiunta di porri stufati e un Po di aneto:-)buon anno!

    Chiara Rossetto
    Reply 29 dicembre 2017

    Grazie mille Mariolina!
    Ottima variante :)
    Tanti auguri per un felice 2018 anche a te!
    Saluti

    Chiara Rossetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *