Decluttering d’autunno: fare spazio a ciò che conta


decluttering-autunno

Avete già fatto il cambio degli armadi? Ottobre di solito è il mese in cui si dà l’addio ai vestiti leggeri e alle camicie di cotone per lasciare spazio a maglioni e coperte pesanti. Proprio in questi momenti mi trovo spesso a fare i conti con gli oggetti accumulati nel corso dei mesi (o degli anni) precedenti che magari ho persino dimenticato di avere.

Questo autunno, allora, ho scelto di approcciarmi alla filosofia del decluttering, un termine inglese che significa mettere in ordine e fare spazio. Se vi sentite sopraffatti dal disordine iniziare sembrerà impossibile, ma una volta creato un po’ di spazio, vedrete che non ne potrete più fare a meno. Ci sono cinque regole fondamentali per un decluttering a regola d’arte, eccole qui.

 

1. Iniziare a piccoli passi

Procedere per gradi è la chiave per non sentirsi sopraffatti e quindi arrendersi al disordine. A me piace procedere per stanze e riordinarne una alla volta. Altre persone dividono gli oggetti per gruppi: vestiti, ricordi, oggetti, libri, carte e poi ne riordinano una alla volta. Non c’è un metodo giusto, solo quello più giusto per voi.

 

2. Fare le domande giuste

Approcciare questo riordino con lo spirito giusto significa identificare le domande giuste da farsi davanti a ogni oggetto. Vi serve? Vi piace? Quanto spesso usate questo vestito/oggetto?

Rispondete e saprete dove riporre quello che avete davanti.

 

3. Creare 3 categorie

Da tenere, da buttare, da regalare o vendere: scegliete a quale categoria appartengono i vari oggetti che possedete. Se avete un’amica innamorata di un vostro abito, che voi non usate da anni, regalatelelo: starete meglio entrambe.

 

4. Riporre tutto al proprio posto

L’ideale sarebbe riporre vicini oggetti che hanno una funzione simile. In questo modo, sarà più semplice ritrovare tutto quando ne avrete bisogno.

 

5. “Mi serve davvero?”

Per non ritrovarsi a fare decluttering ogni mese, è bene fare attenzione a cosa e soprattutto quanto acquistate. Ogni volta che state pensando di comprare un vestito o un nuovo paio di scarpe, chiedetevi se vi serve davvero e se vi piacciono davvero così tanto. Solo così potrete tenere un po’ di spazio libero.

 

Fare spazio all’interno della mia casa mi aiuta a mettere ordine anche nei miei pensieri. Avere dello spazio libero dalla confusione mi stimola ad essere creativa e mi libera dallo stress accumulato a lavoro. Mi piace pensare alla mia casa come una sorta di oasi felice dove posso essere tranquilla e coltivare i miei hobby, per questo voglio sia ordinata.

E voi come affrontate il riordino della vostra casa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *