Crostata di cioccolato e castagne


Crostata-cioccolato-e-castagne

Le prime giornate d’autunno hanno sempre un sapore speciale. I primi freddi, la voglia di intimità e di calore, di stringere le mani attorno ad una tazza di tè e di coccolarsi un po’ di più, con qualche biscottino o una torta fatta in casa. In questa stagione preparo ancor più spesso dei dolci rustici, come torte integrali ricche di frutta e spezie o delle crostate.
Solitamente preparo crostate ripiene di marmellata, ma mi piace sperimentare e stavolta ho preparato una crostata dal sapore rustico, ma ricco. Una crostata buonissima per la colazione, ma ideale anche da servire come dessert dopo cena.
Ho preparato una frolla con la farina di castagne e ho farcito la crostata con una crema pasticciera al cioccolato fondente, semplice, ma buonissima e dal sapore autunnale!

Ingredienti

Per la frolla
200 g di farina 00
50 g di farina di castagne
120 g di burro freddo
120 g di zucchero a velo
1 uovo
2 tuorli
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 bacca di vaniglia

Per la crema
4 tuorli
100 g di zucchero semolato
50 g di farina 00
500 ml di latte
100 g di cioccolato fondente
cannella in polvere q.b.
50 g di biscotti secchi o amaretti

Procedimento
Ho preparato la frolla mescolando le farine con il burro freddo, lavorando gli ingredienti con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso. Poi ho aggiunto lo zucchero a velo, il lievito setacciato e i semi della vaniglia. Ho incorporato l’uovo e i tuorli e ho lavorato brevemente gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Ho formato un panetto e l’ho riposto in frigorifero per 1 ora. Nel frattempo ho preparato la crema: in una casseruola ho mescolato i tuorli con lo zucchero con l’aiuto di una frusta, ho incorporato anche la farina, continuando a sbattere, e infine ho aggiunto il latte tiepido, poco alla volta, facendo attenzione ad evitare la formazioni di grumi. Ho portato la casseruola sul fuoco, ho aggiunto della cannella e ho lasciato cuocere la crema; a fine cottura, fuori dal fuoco, ho aggiunto il cioccolato tritato. Ho lasciato raffreddare completamente la crema. Ho tritato i biscotti secchi finemente; nel frattempo ho steso la frolla e ho rivestito uno stampo da crostata con l’impasto. Ho bucherellato il fondo della crostata, vi ho adagiato i biscotti tritati e infine la crema al cioccolato; infine ho decorato con delle strisce d’impasto.
Ho fatto cuocere la crostata cioccolato e castagne a 180°C per circa 50 minuti, fino a doratura.
Prima di tagliare la crostata l’ho fatta raffreddare completamente.

Il mio consiglio
Potete farcire la crostata con una crema a base di ricotta, crema di nocciole e gocce di cioccolato fondente.


Crostata-cioccolato-e-castagne

 

Crostata-cioccolato-e-castagne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *