Emozioni che prendono forma: i corsi di cucina alla Molinella


corsi di cucina

Tempo di primavera, tempo di ritorni a cose buone e semplici. Come il pane fatto in casa, la cui lavorazione ci tramandiamo da generazioni e che vogliamo condividere con i tanti appassionati di questo affascinante mondo attraverso i corsi di cucina Pane Nostrum, dedicati ad approfondire la storia di questo protagonista della nostra tavola.

Tenuti dal giovanissimo talento della panificazione Stefano, del reparto Ricerca e Sviluppo di Molino Rossetto, i corsi sono organizzati in piccoli gruppi di persone, per permettere a ogni partecipante di cimentarsi nell’arte di realizzare il pane attraverso le fasi di impasto, creazione e cottura. Al termine della giornata, chi partecipa ai corsi di cucina Pane Nostrum porta a casa gli strumenti necessari  per realizzare ogni giorno pane fresco, che possibilmente impieghi diversi tipi di farine e preveda l’aggiunta di semi carichi di tutte le loro proprietà benefiche. 

Come abbiamo l’occasione di (ri)scoprire durante i nostri corsi, il pane è un elemento comune e prezioso allo stesso tempo: con i suoi ingredienti e la sua lavorazione, antica come la nostra civiltà, è un fondamento base che non deve mancare nella dieta mediterranea. Purché sia pane “veramente” buono e il pane fatto in casa lo è di certo: questo perché tratta gli ingredienti semplici con rispetto, aiutandoci a soddisfare i bisogni nutrizionali.

Conoscere e lavorare gli ingredienti ci aiuta a capirli per ricavarne il meglio: questo è quello che cerchiamo di trasmettere durante i nostri corsi di cucina.

Un aspetto sempre più importante ai giorni nostri: sapere cosa fa parte di un alimento significa anche imparare a fare una spesa più consapevole. Ciò risulta fondamentale oggi giorno per districarsi tra liste di ingredienti a volte davvero un po’ troppo lunghe. Inoltre, il pane fatto in casa si conserva molto meglio di quello acquistato: basta tenerlo in un sacchetto per alimenti o di cotone e resterà morbido fino a 3 giorni. E farà anche meglio, vista l’assenza di elementi conservanti. Senza contare che tornare a cucinare il proprio cibo, al netto di aggiunte artificiali, risintonizza anche il nostro palato su sapori autentici.

Tutto ciò rende il fare pane in casa un piccolo rituale da riproporre tra le mura domestiche: certo, non tutti i giorni c’è il tempo per svegliarsi prima per preparare qualcosa di buono per noi e i nostri cari. Ma perché non approfittarne ad esempio durante il fine settimana per mettere le mani in pasta e rilassarsi grazie ai benefici della cooking therapy?

E se, come dice il detto “Non di solo pane vive l’uomo”, anche la nostra voglia di condividere e creare assieme attraverso i corsi di cucina si nutre di altri temi. Gli appuntamenti in cucina alla Molinella proseguiranno, grazie soprattutto alle tante richieste che riceviamo quotidianamente. Tanti saranno infatti i corsi di cucina aperti al pubblico che ci vedranno impegnati nei prossimi mesi. Gli argomenti? Tutti golosissimi, ma con un occhio di riguardo anche alla sana alimentazione: torte da forno, pizza e focaccia e torte senza glutine. Presto sveleremo nuove date, scoprile su www.molinorossetto.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *