3 attività di Primavera: i miei consigli


pic-nic attività primavera

Quest’anno la bella stagione ha un po’ stentato ad arrivare e devo dirvi la verità, dentro di me la voglia di primavera era davvero molto forte, come immagino in molte di voi.

La primavera è forse la stagione che preferisco, mi piace respirare l’aria che porta con sé perché ha un profumo così caratteristico e particolare che non saprei nemmeno descrivervi, è un profumo che semplicemente sa di primavera. Mi piace che l’aria inizi a scaldarsi e che i fiori e i giardini si mostrino in tutta la loro esplosione di colori, bellezza e rigogliosità.

Per non parlare di quanto mi piace iniziare a stare all’aria aperta a godere delle giornate che finalmente si sono allungante, è come se guadagnassi più tempo per vivere.

Adoro la primavera perché finalmente posso dedicarmi ad alcune attività che nel periodo invernale devo mettere da parte.

La prima fra queste è il giardinaggio. Ci sono dei giorni che posso trascorrere ore e ore nel giardino di casa o nel parco della Molinella, il nostro casolare di famiglia, e prendermi cura delle varie pianti e fiori che crescono rigogliose.

Dedicare del tempo al giardinaggio è un’attività che mi trasmette una gran pace interiore, mi è molto d’aiuto nella concentrazione, nello stimolare la creatività e talvolta anche nell’allontanare i pensieri negativi.

La seconda attività a cui mi piace dedicare del tempo è organizzare lunghe passeggiate a piedi e un pic-nic all’aria aperta, magari sdraiandosi su un prato verde sopra alla classica coperta a quadri rossi e bianchi oppure prendendo posto in un’area pic-nic che si può trovare lungo una camminata in montagna.

In queste occasioni adoro riempire il mio cestino di vimini con focacce, torte salate o insalate di cereali farcite con verdure di stagione.

In un’ottica di eco-sostenibilità preferisco portare con me piatti e posate della mia cucina.

La terza attività di cui vi voglio parlare è la pittura ad acquerello, ad essere sincera non mi sono mai cimentata in quest’attività ma me la sono posta come obiettivo di questa primavera.

Mi piacerebbe poter dipingere un soggetto floreale o botanico per poi appenderlo in casa come complemento d’arredo. Credo che la pittura sia un’attività che crei una forte armonia tra cuore e mente e, come il giardinaggio, stimoli concentrazione e creatività.

La primavera è proprio la stagione dell’energia, queste sono solo alcune delle attività che spero di poter fare in questi mesi.

E le vostre attività primaverili preferite quali sono? Se vi va raccontatemelo nei commenti, sarà felice di leggere i vostri spunti.

I miei consigli:

Per preparare delle gustose focacce vi suggerisco di dare un’occhiata ai preparati Molino Rossetto, mentre un’idea per portare con voi, in modo elegante e raffinato, le posate per il vostro pic-nic sono i portaposate in fantasia Un tocco di Rossetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *